Home » Blog » Carriera di successo ? è una questione di Mindset

Carriera di successo ? è una questione di Mindset

Condividi

“Molte delle persone che incontrerai lungo il tuo cammino ti diranno che non ce la puoi fare, qualsiasi sia il tuo traguardo…ma tutto ciò che serve è l’immaginazione. Coltiva il tuo sogno, pianificalo e vedrai che lo raggiungerai. Incontrerai tanti ostacoli. Molti solleveranno dubbi sulla realizzabilità dei tuoi sogni…compirai anche molti errori. Ma non ci sono limiti se lavori sodo, se hai forza di convinzione, fiducia in te stesso e in quanti ti circondano. Perché, credetemi: i sogni si realizzano per davvero.”

Michael Phelps

La mia passata esperienza di HR Manager mi ha consentito di avere un osservatorio privilegiato.

Da lì  ho potuto a lungo “studiare” le diverse strategie messe in atto dalle persone desiderose di affermarsi professionalmente .

Oggi , nel mio lavoro di formatore manageriale e Coach ho la fortuna di incontrare ancora tanti brillanti professionisti  che “ce l’hanno fatta”.

Per alcuni di loro il  successo  sta nell’essere riusciti a conquistare,dopo una lunga ricerca,  il lavoro dei propri sogni .

Per altri avercela fatta vuol dire aver saputo scalare –non senza fatica- le vette più alte della gerarchia aziendale .

Infine ,per altri ancora essere persone di successo vuol dire  poter contribuire attraverso il proprio lavoro ad una causa ben più grande.

Pur con un background professionale e caratteristiche personali totalmente diverse , queste persone hanno tutte un elemento che le accomuna.

Cosa ?

Semplice,   un mindset di successo !

Di cosa sto parlando ?

Di un approccio mentale che consente  di definire chiaramente il proprio obiettivo e perseguirlo con tenacia nonostante avversità di ogni tipo.

Quella di queste persone è una storia dove il successo è il risultato di un sistema basato sul fail fast, fail often, dove le idee cioè, vengono testate e perfezionate strada facendo e se c’è qualcosa che non funziona, si  cambia rotta.

Subito. Senza mai piangersi addosso .

Nei loro racconti emerge chiara la capacità di migliorarsi continuamente imparando dai propri errori, che considerano un feedback indispensabile al proprio processo di apprendimento.

Ad oggi ,l’idea che mi sono fatta è che la capacità di conseguire importanti traguardi lavorativi è dovuta ad una serie di elementi che ho rilevato costantemente in tutte le  storie che ho avuto modo di conoscere.

Le persone di successo:

  • non credono nel destino: sono convinte che le cose accadono solo quando sono loro a farle accadere.Insomma, per loro è la montagna a dover andare da Maometto e non viceversa.
  • sanno esattamente cosa vogliono dalla propria carriera: questo dà loro focus ed energia per pianificare il proprio obiettivo a medio e lungo termine e modificarlo nel tempo a seconda delle circostanze e degli eventi;
  • agiscono sulla propria sfera di influenza: lo fanno principalmente per  individuare opportunità di crescita,  sviluppare skill critiche per il proprio ruolo, costruire il proprio network di conoscenze;
  • sanno essere disciplinate: trasformano le proprie aspirazioni in risultati applicandosi giorno dopo giorno con costanza e tenacia .
  • sono resilienti : considerano gli insuccessi e le difficoltà una parte integrante del proprio processo di crescita ;
  • sanno  adattarsi velocemente ai cambiamenti : monitorano i mutamenti nella domanda di lavoro per aggiornare il proprio set di competenze ,accolgono le transizioni lavorative come opportunità di apprendimento e crescita.

 

«Pochi uomini in generale hanno fede in se stessi, e di questi pochi gli uni ricevono la fiducia in sorte come utile cecità o come parziale ottenebramento del loro spirito (che cosa scorgerebbero se potessero vedere se stessi fino in fondo!); gli altri se la devono prima di tutto conquistare; tutto quello che essi fanno di buono, di valente, di grande è in primo luogo un argomento contro lo scettico che dimora in essi: si tratta di convincere o di persuadere costui, e per questo occorre quasi del genio».

                                                                                      Friedrich Nietzsche

 

Il successo professionale non è frutto di un miracolo né tantomeno di un colpo di fortuna 

Costruire   una carriera di successo è po’ come navigare in mare aperto :non ci si può improvvisare.

Occorre un buon equipaggiamento, l’ abilità tecnica per stare al timone ma anche –e soprattutto- il giusto atteggiamento mentale.

È infatti proprio il mindset   che ci fa superare ostacoli e resistere alle avversità fino a quando non si scorge la terra ferma .

Questa è la mia  lesson learned : e tu, cosa ne pensi ? sono curiosa di conoscere il tuo punto di vista!


CATEGORIE:

Blog

TAG:


Pina Sabatino

Con il mio lavoro aiuto persone e organizzazioni a raggiungere elevati livelli di performance per conseguire risultati eccellenti . Mi occupo di coaching (individuale e di gruppo ) , sviluppo manageriale e formazione interculturale in Italia e all’estero.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condividi questo articolo

Invia questo articolo ad un amico

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi