MOVE UP - SEGUI LA ROTTA DEL SUCCESSO


“Il miglior consiglio mai ricevuto durante la mia carriera
è stato quello di scegliere un Coach.”

-Eric Schmidt, Presidente di Google-

Secondo “The Future of Jobs”,
il nuovo report del World Economic Forum,
siamo ormai arrivati alla
Quarta Rivoluzione Industriale
quella che, per capirci,
vede come protagoniste l’intelligenza artificiale,
la robotica e la biotecnologia.

Nuovi cambiamenti epocali,
impatteranno sul nostro
modo di vivere e di lavorare.

Nel prossimo futuro,
alcune delle professioni che
oggi conosciamo spariranno,
altre cresceranno d’importanza,
mentre si andranno via via affermando
nuovi lavori che in questo momento
non esistono ancora.

In particolare, secondo il World Economic Forum, nel 2020 per avere successo nel mondo del lavoro saranno necessarie dieci skill:

2020

2015

È evidente che,
dando per scontate le competenze tecniche (hard skill),
sono le c.d. “soft skills” (competenze trasversali)
quelle che faranno la differenza
nel mercato del lavoro del futuro.

La cosa a dire il vero,
non dovrebbe stupire più di tanto:
guru del management quali
Covey, Goleman, Drucker o Blanchard

sostengono da tempo che
le soft skill influenzano l’efficacia di un ruolo,
molto più delle competenze tecniche.

Chi desidera crescere professionalmente,
deve allora potenziare il sapere essere,
sviluppare cioè quel set di skill
che rende unico e
in qualche modo insostituibile
l’individuo che le possiede
.

Peccato però che non sempre le aziende siano disponibili ad investire
su percorsi formativi o di coaching
utili a sviluppare le soft skill dei propri dipendenti
(vedi l’ultimo Rapporto sulla formazione di ExpoTraining)

Le ragioni,
per quella che è la mia esperienza,
sono solo in parte di natura economica:
alla cronica mancanza di budget
infatti, oggi si fa fronte per lo più
con le risorse messe a disposizione
dai Fondi Interprofessionali.

Il problema, in particolare nel nostro Paese,
è più che altro culturale:
un po’ come se le competenze trasversali,
fossero qualcosa nice to have ma,
tutto sommato,
non determinanti ai fini della performance lavorativa.

Cosi, se di solito in assenza di
specifiche conoscenze tecniche
l’accesso ad una posizione lavorativa
è automaticamente preclusa,
nel caso in cui a mancare siano le competenze trasversali
alla persona viene comunque concessa l’opportunità 
di acquisire il ruolo
dando per scontato che le soft skill
saranno miracolosamente sviluppate “on the job”.

Questo spiega anche perché ancora oggi,
in molte aziende,
rimane viva un’antica e radicata tradizione
in virtù della quale “Manager
si diventa per lo più grazie
alle proprie competenze tecniche.

Peccato che questo approccio non sempre si riveli vincente.
Il ruolo manageriale presuppone,
infatti, la capacità di raggiungere risultati
innanzitutto attraverso gli altri:
puntare tutto sulla propria autorevolezza tecnica e
l’abilità di risolvere i problemi operativi,
risulta un approccio miope oltre che rischioso.

“A coach may be the guardian angel you need to rev up your career.”

-Money Magazine-

Chiunque intenda crescere professionalmente,
deve farsi parte attiva del proprio percorso di carriera,
avere chiaro il proprio obiettivo e
investire preventivamente in tutte quelle azioni
che portano ad una progressiva crescita delle proprie soft skills
migliorando allo stesso tempo anche la propria employability.

Ed è proprio a questo che serve il percorso MOVE UP.

MOVE UP: Nasce con l’obiettivo di affiancare tutti coloro che sentono l’esigenza di progredire nella propria carriera o di sviluppare specifiche skill necessarie a svolgere il proprio ruolo con successo.

A chi si rivolge?

Fa al caso tuo se:

Come funziona?

1 Career Map

Definisci il tuo obiettivo di carriera

Inizieremo dal tuo check up professionale: definiremo un percorso di sviluppo ad hoc in perfetta sintonia con ciò che è importante per te e quali skill possono fare  la differenza nel tuo ruolo .

É previsto l’uso del test comportamentale DISC utile ad  accrescere la consapevolezza  dei propri comportamenti innati e agiti e a comprendere quali attivare poiché più vantaggiosi in un contesto organizzativo o in un determinato ruolo.

I

2 Career Mindset

Potenzia il tuo mindset

In questa fase individueremo i punti di forza su cui puoi fare leva e le vulnerabilità che inconsapevolmente possono frenare la tua carriera: abitudini non funzionali, schemi di pensiero,convinzioni limitanti ecc

3 Career Toolkit

Raccogli gli strumenti

Ti allenerai nello sviluppo di quelle  competenze professionali utili ad  accrescere  la  performance lavorativa del tuo ruolo attuale o di quello futuro.

 

4 Career Plan

Esegui il tuo piano

Definiremo la tua strategia di carriera.In particolare ,valuteremo le opportunità che puoi sfruttare e le minacce che dovrai  neutralizzare per raggiungere il tuo obiettivo di sviluppo: fattori ambientali, aspetti organizzativi, risorse più o meno accessibili.

Il percorso MOVE UP è un percorso "tailor made " poiché costruito totalmente sulle skill critiche per il tuo successo di carriera

Come Lavoreremo?

Sono previste 9 sessioni via Skype da 1h

La frequenza è di 1 sessione ogni 6-10 giorni​

Gli incontri sono seguiti sempre da email di feedback

QUALI RISULTATI OTTIENI?

Costo

Per una proposta personalizzata scrivi a info@pinasabatino.com : definiremo assieme il percorso  specifico per te e le modalità di pagamento più adeguate al tuo caso .

 

FAQ

Sviluppare le soft skill è un investimento non solo sul presente ma anche sul futuro. Ti ricordo che le competenze trasversali hanno un elevato impatto sulla prestazione e sui risultati che si ottengono, nella vita così come nel lavoro e, poiché applicabili a un’ampia gamma di settori, aumentano la tua versatilità ed adattabilità. Questo può esserti utile laddove in futuro si presentassero opportunità da cogliere.

Assolutamente sì. Ognuno di noi attribuisce alla crescita professionale un significato diverso. Non necessariamente crescere vuol dire scalare i vertici aziendali, diventare manager, gestire persone. In alcuni casi può voler dire avere accesso a posizioni di lavoro che rispondono meglio alle proprie aspettative: una maggiore autonomia, più sicurezza o stabilità oppure a maggiori opportunità di apprendimento, di visibilità. Move up ti aiuta sviluppare un piano di crescita professionale in linea con le tue priorità, i tuoi obiettivi, i tuoi valori potenziando le competenze trasversali di cui hai bisogno.

Nessun problema ! Sono assolutamente convinta del valore che posso portare nella tua vita: se per qualche motivo non sarai soddisfatto, ti basterà comunicarmelo entro la terza sessione e ti restituirò quello che hai già versato

Certo! Nel coaching l’agenda è sempre del cliente. Nella prima sessione definiremo assieme il tuo percorso partendo da un’analisi approfondita della tua storia professionale, delle tue competenze e delle tue motivazioni.

L’unica cosa che devi fare è scrivermi a : info@pinasabatino.com fissiamo una call per una prima chiacchierata conoscitiva .Se valuterò che ci sono le condizioni utili ad iniziare un percorso di coaching allora passeremo agli step successivi

Se vuoi prenotare il tuo posto,
se vuoi sapere quando è disponibile il primo posto per lavorare con me,
o se vuoi prenotare una sessione conoscitiva , scrivimi a:

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi